pubblicata il 4 Novembre 2019

Campagna Vaccinale Antinfluenzale 2019-2020

 

Il 15 ottobre ha preso il via la campagna di vaccinazione antinfluenzale promossa dalla Regione Lazio, che si protrarrà fino al 31 dicembre 2019.
Garantire la massima copertura su tutto il territorio regionale è l'obiettivo della campagna. La vaccinazione resta, infatti, la forma più efficace di prevenzione dell’influenza e rappresenta una reale e concreta occasione di salute a tutela della persona e della collettività.

Il rischio non è rappresentato solo dalla presenza di patologie (malattie croniche dell’apparato respiratorio, diabete, malattie dell’apparato cardiocircolatorio etc…), ma anche dall’età (maggiore a 65 anni) o da diverse condizioni, come ad esempio la gravidanza.

La vaccinazione previene la malattia e le sue complicanze e, al contempo, limita la trasmissione dell’infezione a persone in condizioni di maggiore rischio.
La somministrazione del vaccino antinfluenzale è curata principalmente dal medico di famiglia e pediatra di libera scelta.

Disposizioni, modalità e sedi di somministrazione del vaccino nei centri della ASL Roma 1 sono consultabili all’interno del presente documento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.