pubblicata il 31 Gennaio 2020

Michael Marmot alla ASL Roma 1. Lezione magistrale sui Determinanti sociali di salute


L’epidemiologo inglese, Michael Marmot, padre della riflessione sulle disuguaglianze di salute, ha tenuto nella sala Alessandrina del Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia, una lezione magistrale, organizzata nell’ambito delle attività del Centro internazionale per la Promozione della Salute e del Benessere della ASL Roma 1.
A introdurre il Prof. Marmot, il direttore generale della ASL Roma 1, Angelo Tanese, con un intervento sulla necessità delle sinergie istituzionali nella presa in carico del bisogno di salute dei singoli e delle comunità.  L’attenzione verso i determinanti di salute chiama infatti più attori a contribuire per ridurre le disuguaglianze e le iniquità. Da qui il titolo dell'evento che ha ospitato la lezione magistrale Determinanti sociali e strategie di promozione della salute a livello locale

Sir Michael Marmot, nominato cavaliere dalla regina Elisabetta, ha ribadito i temi forti del suo lavoro, portando l'attenzione sui legami tra lo status sociale e le condizioni di salute e l’aspettativa di vita e ha ribadito l’importanza dei fattori psicosociali e la capacità di autodeterminazione come fattori rilevanti per la tutela della salute. Con queste osservazioni e con il rigore scientifico delle sue ricerche Sir Michael Marmot ha consentito alla numerosa e attenta platea di cogliere appieno i punti salienti della sua epidemiologia sociale e il concetto nuovo di medicina preventiva. 

Gli interventi che hanno dato vita alla riflessione sono stati curati dai co-direttori dell’International Summer School on Promotion of Health and Wellbeing della ASL Roma 1, Bernardino Fantini dell’Università di Ginevra e David Napier dell’University College di Londra. A loro si è unita Marina Davoli, direttore del Dipartimento di Epidemiologia del Sistema Sanitario Regionale del Lazio.
Vivace e particolarmente partecipato il confronto con il pubblico, moderato dal direttore sanitario della ASL Roma 1, Mauro Goletti. Presente anche il presidente del Centro Internazionale per la Promozione della Salute e del Benessere della ASL Roma 1, Mario Bertini, con i suoi saluti di apertura.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.