pubblicata il 10 Maggio 2019

SALUTE: ASL ROMA 1, AL SANTA MARIA DELLA PIETÀ C’È “EDUCATA-MENTE”


IL PRIMO MEETING DELLE SCUOLE DELLA ASL ROMA 1 DAL 10 AL 12 MAGGIO.

Al via il primo meeting delle scuole della ASL Roma 1. Oltre 100 iniziative e 36 stand per circa 1500 studenti nel viale delle scuole presso il Parco di Santa Maria della Pietà. Si chiama ‘Educata-Mente’ la tre giorni organizzata dalla ASL Roma 1 per ribadire lo stretto legame esistente tra Scuola e Salute, con la partecipazione attiva delle istituzioni scolastiche del territorio che comprende circa 180mila ragazzi in età scolare. Molti gli appuntamenti in programma iniziative espositive, espressive e seminariali, contest musicali, laboratori di robotica e dedicati al rispetto dell’ambiente a cui parteciperanno allievi, insegnanti, genitori, operatori sanitari e del sociale. Ampio spazio ai seminari di pubblica utilità focalizzati sul fenomeno del bullismo e sulla prevenzione, oltre che a veri e propri corsi di disostruzione delle vie aeree. Due gli importanti eventi conclusivi: “Piantiamo un albero: un bambino e un albero da custodire” e la premiazione de “Il Parco che vorrei”, momento in cui verranno raccolte e valutate tutte le proposte dei ragazzi per migliorare il parco.
“Una bellissima iniziativa per far vivere il territorio e sensibilizzare i nostri ragazzi sull’importanza di avere corretti stili di vita. Una sana alimentazione e una corretta attività fisica sono principi importanti per educare i ragazzi ed in questo senso è fondamentale il rapporto tra le istituzioni scolastiche e le Asl” ha dichiarato l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato che ha partecipato alle iniziative. Nel corso dell’apertura Angelo Tanese, Direttore Generale della ASL Roma 1, ha ringraziato tutti i docenti, i ragazzi e i professionisti della ASL che hanno reso possibile  questo meeting: “è un evento bellissimo, gioioso, pieno di energia e di valori importanti. Tutti devono sapere che la salute ha effetti positivi sull’apprendimento di bambini ed adolescenti ma anche che un ambiente scolastico inclusivo tutela il loro stato di salute. Il nostro compito è quello di rafforzare il legame tra le istituzioni per promuovere la salute nelle scuole e con le scuole”.
Presente nella mattinata anche Laura Baldassarre, Assessore alla Persona, Scuola e Comunità solidale di Roma Capitale, delegata dal Sindaco Raggi.
L’iniziativa è frutto del Protocollo Interistituzionale per l’Inclusività e la Promozione della Salute in ambito scolastico siglato nel 2018 dalla ASL Roma 1 con gli Ambiti Territoriali Scolastici/Scuola Polo per l’Inclusione 1, 2, 8, 9, il MIUR, il Dipartimento Politiche Sociali Sussidiarietà e Salute e Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell’Infanzia di Roma Capitale, i Municipi Roma I, Roma II, Roma III, Roma XIII, Roma XIV, Roma XV e ben si colloca all’interno del Comprensorio dove è stato recentemente istituito il Centro Internazionale di Promozione della Salute e del Benessere, una grande officina di idee e di strategie finalizzate al miglioramento dello stato di salute e di benessere di tutti i cittadini.
Per il programma completo: www.aslroma1.it

10 maggio 2019

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.