pubblicata il 7 Maggio 2019

Il Centro di Salute Mentale di via A. Di Giorgio finalista al Roma Best Practice Award

 

Si è tenuta lo scorso 4 maggio la premiazione della terza edizione del Roma Best Practice Award, concorso che mira a riconoscere i progetti innovativi ed originali realizzati all'interno dei servizi pubblici e del volontariato della città di Roma. Il Centro di Salute Mentale di via Antonino Di Giorgio (Distretto 15) della ASL Roma 1 ha avuto un importante menzione ed è stato segnalato fra i finalisti della sezione "Roma accogli bene" per l'intervento che da anni effettua verso i soggetti senza fissa dimora con gravi problemi psichiatrici.
L'intervento premiato si fonda sull'integrazione di vari servizi (sanitari, sociali e di volontariato) per la gestione e presa in carico di casi particolarmente complessi. In particolare il gruppo di operatori attivo nel CSM di via Di Giorgio è attivo dal 2010 e in questi anni ha ottenuto un pieno esito di recupero da condizioni di vita di marginalità estrema ad alto pericolo di vita per oltre 50 pazienti (2/3 dei quali migranti). 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.