Partecipa con la tua opinione ×
pubblicata il 7 Giugno 2022

Ondate di calore

 

Per indicazioni utili su come proteggersi dalle ondate di calore, si rimanda alla pagina dedicata a cura della ASL Roma 1.

Per prevenire i rischi delle ondate di calore, da maggio a settembre il Ministero della Salute elabora i Bollettini giornalieri. I bollettini segnalano i potenziali effetti delle elevate temperature sulla salute dei cittadini attraverso livelli graduati di rischio - da livello 0 a livello 3 - definiti in relazione alle condizioni meteorologiche previste.

È inoltre attivo dal 20 giugno al 15 settembre il “Piano Operativo regionale di intervento per la prevenzione degli effetti sulla salute delle ondate di calore”, promosso dalla Regione Lazio per fornire assistenza alla popolazione dai 65 anni in su, a maggior rischio nelle giornate con temperature più elevate.

Il Piano si articola su sistemi di allarme-città specifici, attivati sulla base dei Bollettini giornalieri rivolti alla identificazione della popolazione anziana suscettibile, residente nelle aree urbane e sulla sorveglianza attiva – sia domiciliare che da remoto – dei soggetti a rischio da parte dei Medici di Medicina Generale.

Per conoscere i bollettini sulle ondate di calore, consultare il sito del Ministero della Salute e del Dipartimento di epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale - Regione Lazio (DEP Lazio). 
Il Dipartimento di epidemiologia mette anche a disposizione l’App Caldo e Salute che permette la consultazione rapida dei bollettini giornalieri e delle Linee Guida ministeriali per le categorie a rischio. Caldo e Salute è disponibile per dispositivi Android.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.