Partecipa con la tua opinione ×

Centrale Operativa Aziendale della ASL Roma 1 (COA)

Nell’attuale emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2, la COA:

  • gestisce, in accordo con l’Unità di crisi regionale, il flusso centralizzato dei pazienti Covid positivi asintomatici/paucisintomatici o in via di guarigione, autosufficienti e non autosufficienti eleggibili all’ospitalità presso strutture appositamente organizzate: Strutture Alberghiere Protette, Residenze Sanitarie Assistenziali Covid e Post-acuzie Covid.
    Le persone sono segnalate alla COA dagli Ospedali della Regione o dai Servizi di Igiene e Sanità Pubblica delle ASL del Lazio, attraverso la piattaforma informatica dedicata;
  • monitora i trasferimenti dai Reparti ospedalieri di area critica alle Residenzialità intensive territoriali (R1) appositamente organizzate nella fase emergenziale; i trasferimenti sono effettuati tramite ARES 118 e notificati alla COA dal relativo Coordinamento regionale.

Riferimenti:
e-mail: coa@aslroma1.it
tel.: 06 5844.6721
Responsabile: Dott.ssa Rita De Giuli
 

Strutture alberghiere protette ubicate sul territorio della ASL Roma 1:

Villa Primavera, via Trevignano Romano, 5
Pineta Palace, via San Lino Papa, 35
Centro Pellegrini, via V. Ambrosio, 9
Nostra Signora di Lourdes, via Nostra Signora di Lourdes, 2
Casa tra noi, via Monte del Gallo, 113

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.